Quanti satelliti orbitano intorno alla Terra? Eccoli in tempo reale

Quando effettuiamo una telefonata con il nostro cellulare non facciamo altro che creare un collegamento tra noi e un'altra persona. Tuttavia questa comunicazione non avviene in modo diretto, ma più che altro "di sponda", con un rimbalzo di onde: da noi al satellite e dal satellite al destinatario della chiamata.

Anche quando utilizziamo il navigatore, questo si collega tramite il gps, tecnologia resa possibile grazie ai satelliti. Stesso discorso quando guardiamo un bel film su una tv, tramite la parabola. E anche le previsioni del tempo meteorologico sono fatte con il loro ausilio.

Il servizio Google Earth, la mappa dettagliata del nostro pianeta disponibile gratuitamente online, è stato realizzato tramite i satelliti (In foto: "Image courtesy of Analytical Graphics, Inc. (www.agi.com)".

Quindi, come avrete capito, sopra di noi, ad una quota variabile a seconda dell'utilizzo e della tecnologia, sono sospesi e in movimento diversi oggetti, moduli, creati dall'uomo e dall'uomo spediti nello spazio.

Ma sapete quanti satelliti orbitano intorno alla Terra? Provate a pensare un numero... beh, molti di voi saranno sorpresi dalla quantità di questi apparecchi; in questo caso la realtà supera ampiamente la fantasia.

In questo momento, mentre scrivo (mmh, vediamo, ora sono le 18.04 di lunedì 22 febbraio 2016), intorno alla nostra Terra stanno orbitando -sedetevi pure- ben 15.422 satelliti!


(In foto: "Image courtesy of Analytical Graphics, Inc. (www.agi.com)".

Più di quindicimila satelliti! Avete proprio capito bene.

Un numero impressionante, che dovrebbe far pensare ad un intenso traffico lassù. Chi lo dirige, però? Non ci sono rischi di incidenti? In teoria no, perché le traiettorie sono programmate e controllate, e in più, se pensate che nella sola Valle d'Aosta ci sono circa 200.000 veicoli, in uno spazio così piccolo, cosa saranno mai 15,000 satelliti intorno ad un pianeta come il nostro? 

Bene, ora che abbiamo il dato totale, facciamo un passo in avanti.

Mappa dei satelliti, orbite in tempo reale


Esiste un portale web dove poter osservare tutti questi oggetti volanti. Si può determinare la loro posizione attuale, in tempo reale, la loro traiettoria (orbita) e fare una ricerca per tipo, nome o funzione.

Tutto questo è possibile sul Space Book (sotto trovate il link del sito). Vedrete la Terra ricoperta da puntini gialli e verdi che si muovono. Alcuni a poca distanza, altri molto più lontani, quasi a formare degli anelli come quelli di Saturno.

Muovendo il mouse, tenendo premuto il tasto sinistro, potete cambiare il punto di vista, la prospettiva, ruotare l'asse. Con lo zoom (ad esempio girando la rotellina del mouse) vi avvicinate e vi allontanate a seconda delle preferenze, passando dal lontano spazio alla vostra regione. Cliccando sul singolo puntino ottenete tutte le informazioni relative a quel singolo satellite.

Sulla destra, invece, trovate un pannello per la ricerca (per nome, per numero, per stato, per orbita, per missione...). In basso a sinistra potete scegliere se mettere in pausa o, addirittura, tornare indietro nel tempo, per vedere le traiettorie già effettuate.

Tra questi dovreste trovare anche il satellite di Google Earth, che fotografa dall'alto gli Stati, le città, le vie, le automobili, i cittadini. Così potreste scoprire quando sarà la prossima volta che passerà sopra di noi, in Italia.

Risorse: http://apps.agi.com/SatelliteViewer 
(questo è il collegamento, esterno al nostro sito, che vi porterà alla pagina della mappa satelliti)