Dove e quando saranno i prossimi mondiali di calcio? E gli europei?

Mondiali di calcio - festeggiamentiIn vista dei prossimi appuntamenti sportivi legati al mondo del calcio, riproponiamo questo interessante articolo.

Sono da poco terminati i mondiali di calcio disputati in Brasile dal 12 giugno al 13 luglio 2014. Un campionato particolare che ha visto il crollo delle "super potenze" dei campi di gioco, Spagna e Brasile, e la conferma dei pronostici fatti alla vigilia, che vedevano la Germania tra le squadre favorite per il titolo di campione.

I tedeschi hanno battuto in finale l'Argentina di uno spento Messi, per 1-0, ai supplementari, grazie alla rete di un giocatore entrato poco prima dalla panchina, Götze, al posto di Klose, l'uomo dei record. L'attaccante della Lazio, infatti, ha superato Ronaldo nella classifica dei giocatori che hanno realizzato più reti (16) nelle varie edizioni della Coppa del mondo; con i suoi 36 anni ha raggiunto il secondo posto tra i calciatori tedeschi con più presenze (137) e al primo posto per reti siglate (71) con la maglia della nazionale.

Ma, sopratutto, questo mondiale sarà ricordato per il vergognoso 7-1 subito, in casa, dal Brasile contro la Germania durante la semifinale, a cui si aggiunge il 3-0 realizzato dall'Olanda ai danni dei sudamericani, in occasione della partita valida per il 3° e 4° posto. Altre sorprese, le eliminazioni, durante la prima fase a gironi, della Spagna (era tra le favorite), dell'Italia e dell'Inghilterra. Altro primato, invece, quello della Germania, prima squadra europea a vincere un mondiale in Sud America.

Ora che tutti i giochi sono finiti, tra tifosi felici e altri delusi, si ritorna alla normalità, alla vita di tutti i giorni, sperando che la prossima volta possa andare meglio per l'Italia. Già, ma quando e dove si svolgerà la prossima competizione mondiale?

Europei 2016 e 2020
Innanzitutto ci saranno gli Europei, programmati in Francia nel 2016, dal 10 giugno al 10 luglio. Gli ultimi, quelli del 2012, si sono disputati in Polonia e Ucraina, con la vittoria finale della Spagna ai danni dell'Italia (4-0).

Grande novità, invece, per gli Europei del 2020: in occasione dell'anniversario di tale competizione (saranno 60 anni) l'intero torneo sarà disputato, non in un'unica nazione, ma in giro per le capitali europee. 51 partite giocate in diversi paesi, con finale a Wembley, Londra.

Mondiali 2018, 2022 e 2026
I mondiali di calcio, invece, si disputeranno nel 2018 in Russia, un Paese decisamente più fresco del Brasile, dove non si potranno trovare scuse legate a caldo e umidità. La partita d'inaugurazione sarà organizzata per il 14 giugno, mentre la finale per il 15 luglio.

I successivi mondiali saranno in Qatar nel 2022, nella penisola arabica, al confine l'Arabia Saudita. La particolarità di questo evento è che si svolgerà straordinariamente in autunno, dal 21 novembre al 18 dicembre 2022.

Per quanto riguarda i mondiali di calcio 2026, questi sono stati da poco assegnati a Stati Uniti, Canada e Messico.

Nell'attesa, che ogni volta sembra lunga ma poi trascorre in un batter d'occhio, abbiamo il campionato della Serie A e le coppe europee... anche se non stiamo collezionando proprio delle belle figure ultimamente.

Il calcio italiano, infatti, ha perso da tempo il titolo di "Più bello del mondo", e non può classificarsi neanche tra i migliori. La crisi economica non è una scusa plausibile; basterebbe investire sui giovani, come del resto si dovrebbe fare per tante altre faccende che in Italia, proprio non vanno. "Giovani", ecco la soluzione.