Stelle cadenti ad agosto, la data giusta per esprimere un desiderio

Qual è il giorno preciso delle stelle cadenti?

Ottima domanda!
Se volgiamo lo sguardo verso il passato, la tradizione vuole che il 10 agosto, la notte di San Lorenzo, sia il giorno in cui le stelle cadenti si manifestano con particolare intensità; le famose "Lacrime di San Lorenzo".

In realtà, qualcosa è cambiato nel corso del tempo: il picco di Perseidi -così viene definito lo sciame di meteoriti che attraversa l'orbita terrestre durante l'estate- si verifica, ai giorni nostri, il 12 agosto, e non il 10.

Come mai, allora, questa imprecisione? La risposta più veloce potrebbe essere: "mancato aggiornamento".
Infatti, anticamente, la data del 10 agosto era proprio quella più abbondante di stelle cadenti. Poi, però, nel corso dei secoli il fenomeno si è spostato di circa due giorni, determinando una nuova data.

Tuttavia, qui si parla di maggiore intensità; se perdete l'appuntamento con i "picchi" non disperate, potrete assistere all'evento "stellare", scrutando il cielo notturno, fino al 20 agosto circa!

Avete quindi tutto il tempo per organizzare una serata all'aperto, adagiati su una sdraio o affacciati alla finestra, in attesa di quel fenomeno affascinante che ci spinge, per tradizione, ad esprimere un desiderio, avendo poi l'accortezza di non raccontarlo in giro, altrimenti non si avvererà!

Dunque, buon San Lorenzo posticipato!

(Si ringrazia Wikipedia per la fonte delle informazioni scientifiche: it.wikipedia.org/wiki/Perseidi)