Più importanti fiere dei fumetti nel mondo. Da Lucca Comics al Comiket di Tokyo

Fiera dei fumetti - CosplayIl mondo dei fumetti, dei supereroi ha catturato l'immaginazione di intere generazioni, fin dai primi disegni raccolti in serie, in strisce, alcune delle quali di natura comica ed altre incentrate sull'avventura. Prima di parlare delle fiere più famose, presenti in Italia e nel mondo, facciamo un salto alle origini.

Breve storia dei supereroi
Il primo vero supereroe, e anche tra i più conosciuti e amati di sempre, è sicuramente Superman, le cui storie sono state pubblicate per la prima volta nel 1938 in "Action Comics".

Da quel giorno è nato un vero e proprio ciclo che non ha più trovato fine. I personaggi dotati di super poteri sono cresciuti come funghi, ognuno caratterizzato da differenti peculiarità e storia. Al grande e invincibile "uomo d'acciaio", originario di Krypton, vestito con una tuta blu e rossa, un lungo mantello e la "S" stampata sul petto, sono seguiti Aquaman, Flash, Lanterna Verde, Batman (e Robin) e Wonder Woman (la prima supereroina). Tra i più "recenti" possiamo nominare il capolavoro di Stan Lee, Spiderman (l'Uomo Ragno).

Non posso riportare qui il lungo, ed affascinante, elenco dei supereroi creati fino ad oggi (per questo tipo di informazione ti consiglio di leggere "Storia ed evoluzione del supereroe" su Wikipedia) ma ho voluto iniziare con alcuni cenni storici per far entrare il lettore nel giusto clima che si respira alle "fiere dei fumetti" o, dall'inglese, "Comics".

Fumetti vari

Quali sono le fiere dei fumetti più grandi d'Europa e del mondo?

In Italia abbiamo importanti appuntamenti del settore, riconosciuti a livello internazionale. Uno tra tutti il Lucca Comics (dal 1993), che ha saputo accogliere oltre 200 mila visitatori nel 2013 (per maggiori informazioni vedi Lucca Comics. Orari e biglietti), confermandosi come la seconda più grande fiera in Europa e la terza al mondo. La prossima edizione è programmata dal 1° al 5 novembre 2017.

Fiera dei fumetti - CosplayAll'estero la più famosa fiera dei fumetti non poteva che svolgersi in Giappone, patria dei manga, nella capitale Tokyo: Comiket (dal 1975), con circa 550 mila visitatori ad edizione, oltre mezzo milione di appassionati, tra i quali numerosi sono i cosplay, coloro che partecipano all'evento travestiti da personaggio di fantasia (fumetti, cartoni animati, serie televisiva, film...). Esistono due tipi di Comiket: una versione invernale (che si terrà dal 28 al 30 dicembre 2014) e una estiva, il Comiket Summer (che si svolge ad agosto, quest'anno dal 15 al 17). Per maggiori dettagli si può visitare il sito internet -www.comiket.co.jp, ma è completamente in lingua giapponese, con una sezione inglese molto scarna e povera di informazioni (meglio cercare su Google o su Wikipedia "Comiket").

Al secondo posto (primo in Europa, davanti alla nostra Lucca Comics) si piazza il Festival international de la bande dessinée d'Angoulême, organizzato in Francia, nella regione Poitou-Charentes (a circa 100 km da Bordeaux), dal 1974. L'edizione 2015 si volgerà dal 29 gennaio al 1° febbraio (per informazioni vedi -www.bdangouleme.com).

Tra le più conosciute, grazie al fantastico telefilm "Big Bang Theory", c'è anche il Comic-Con International di San Diego, negli Stati Uniti, una manifestazione nata nel lontano 1970 e che conta annualmente circa 130 mila visitatori. La prossima edizione si terrà dal 21 al 24 luglio 2016 (per informazioni vedi www.comic-con.org).

Fiera dei fumetti - Cosplay

Tra le altre italiane segnaliamo Romics, la fiera del fumetto allestita a Roma ad aprile (versione primavere) e ad ottobre (versione autunnale), il Comicon di Napoli in programma tra aprile e maggio e il Torino Comics, organizzato ad aprile.