Capsula spaziale russa fuori controllo. In caduta sulla Terra

08 / 05 / 2015 - La navicella non cadrà dalle parti dell'Italia, molto probabilmente nell'Oceano Pacifico. Cessato dunque il pericolo di caduta residui.

07 / 05 / 2015 - Aggiornamento dalla Protezione Civile.

Il cargo Progress M-27M, in orbita intorno alla Terra, sta per cadere. Al momento, ma i dati possono variare con il trascorrere delle ore, è previsto il rientro della navicella tra le 22.12 di oggi (giovedì 7 maggio) e le 15.04 di sabato (9 maggio).

Per monitorare la situazione è stato costituito un gruppo di tecnici del Dipartimento. L'oggetto, attraversando l'atmosfera, si dovrebbe bruciare. Tuttavia, come accaduto in altre occasioni, potrebbe esserci il rischio che alcuni frammenti rimangano integri e cadano al suolo.

In questa pagina tutti gli aggiornamenti ufficiali (tornate a visitarci).

29 / 04 / 2015 - L'astronave cargo russa, Progress 59, che doveva agganciare la ISS, è fuori controllo e non è stato possibile collegarla alla Stazione Spaziale Internazionale, all'interno della quale c'è l'italiana Samantha Cristoforetti, per i rifornimenti previsti.

Si parla di circa 2700 kg di cibo per gli astronauti, nonché carburante e altro materiale necessario all'equipaggio in orbita.

I principali aggiornamenti arrivano dal sito della Nasa. Secondo alcune fonti il cargo, che al momento ruota su se stesso senza che i controllori di volo siano riusciti a stabilizzarlo, potrebbe girare intorno alla Terra per una decina di giorni e poi scontrarsi con la nostra atmosfera.

Questo significa che il velivolo spaziale brucerà insieme al proprio contenuto, con la possibilità che si formi qualche frammento in caduta libera verso il terreno.

Al momento si parla di una finestra di rientro che va dal 7 all'11 maggio.

I russi continuano a provarci, utilizzando ogni tipo di soluzione tecnologica possibile, per ripristinare il controllo della capsula e riportarla sulla giusta orbita. Anche se difficile, ci si augura che possano riuscirci, in modo tale da poter poi rifornire la ISS dove lavora la nostra connazionale e non creare momenti di panico nella popolazione, circa l'eventuale caduta di pezzi spaziali.

Qui sotto un'immagine, un'istantanea, presa dal video (Fonte: Nasa) realizzato direttamente dal cargo Progress in rotazione sul proprio asse.

Capsula spaziale russa fuori controllo

Gli esperti, comunque, rassicurano: gli astronauti hanno risorse per continuare regolarmente il proprio soggiorno intorno alla Terra e il lavoro di ricerca. L'astronave cargo russa, invece, se non dovesse essere recuperata si disintegrerà quasi totalmente, come una "stella cadente".