Governo: vendute 52 auto blu su Ebay

Ecco uno di quegli argomenti che fanno tanto parlare i cittadini, solitamente influenzati dai mass media. Noi italiani ci focalizziamo sempre sugli aspetti meno importanti. Gridiamo allo scandalo per le "auto blu" (spreco di decine di migliaia di euro) ma stiamo in silenzio se il nostro Paese investe in ricerca e sviluppo -vero motore di un'economia moderna- quanto uno Stato del terzo mondo (spreco di miliardi di euro).

Siamo fatti così. Non c'è niente da fare.

Questo non significa che sia giusto avere un esercito di bolidi corazzati da utilizzare per fare shopping in centro. No, ovvio. Ma i problemi sono veramente altri...

Ad ogni modo scusate la noiosa premessa. Non era mia intenzione ammorbarvi inutilmente con delle paranoie. Passiamo subito alla notizia diffusa dal Governo Italiano.

L'asta organizzata sul famoso sito internet di compravendita, Ebay, ha dato i suoi frutti. Sono state vendute 52 automobili, il parco macchine che rientra nella prima fase del progetto di "snellimento". Si tratta di Alfa 166, Bmw 525 D, Lancia Thesis 2.4, Alfa Romeo 156, Lancia Thesis, Audi A8, Alfa 159 1.9, Alfa 166.

In media, le auto blu, sono state vendute ad un prezzo di 7.142 euro. Il "bottino" intascato dallo Stato (che in teoria siamo "noi", cittadini) è pari a 371.400 euro.

Il prossimo appuntamento è stato fissato per il 28 aprile, quando saranno messe all'asta le Maserati del ministero della Difesa (otto sono blindate). Le aste continueranno fino alla messa in vendita di tutte le 151 auto in eccedenza.