Passaporto: tutte le informazioni e i costi per il rilascio

Passaporto per viaggiare all'esteroIl Passaporto è un documento indispensabile per potersi spostare, viaggiare e attraversare determinati paesi, come ad esempio quelli situati al di fuori dell'Unione Europea. Viene di solito rilasciato dalle questure e attualmente è costituito da un microchip innestato all'interno del libretto.

La sua durata, il periodo di validità, arriva massimo a dieci anni. Per ottenere il passaporto è necessario presentare domanda scritta attraverso un modulo prestampato e disponibile online.

Vengono richieste anche le impronte digitali, altro segno distintivo che dovrebbe scoraggiare la falsificazione del documento. Questo procedimento viene fatto presso le stazioni di polizia ed è richiesto a partire dai 12 anni di età in su.

Oltre al modulo e alle impronte digitali, sono indispensabili due fototessere realizzate apposta per documenti, su sfondo bianco e con facce ben visibili, oltre alla presentazione di un documento d'identità (anche la patente va bene).

I costi del passaporto sono stati modificati prima dell'estate 2014.

Il passaporto è diventato conveniente per chi lo utilizza spesso, poiché è stata introdotta un'unica tassa da pagare all'atto della richiesta (73,50 euro) ed è stato abolito il bollo annuale (quindi si paga una sola volta).

Restano le spese di 42,50 (da aggiungere alle 73,50) da pagare tramite bollettino.

Per evitare code negli uffici, è stato realizato un sito (www.passaportonline.poliziadistato.it), della Polizia di Stato, che permette di richiedere online il passaporto e prenotare la data per la presentazione della domanda. Reperibile online anche il modulo da compilare.

Per avere maggiori informazioni, anche sui moduli da scaricare, stampare e compilare, consigliamo di leggere il seguente articolo: Passaporto, novità su costi (Informazioni generali).

Passaporto, viaggi all'estero

Non ci resta che augurarvi "Buon viaggio".